Siti

La Brillantina sulla Cresta dell'Onda da Oltre Ottant'Anni

Il Gel per Capelli

Pensando alla brillantina ci vengono in mente i divi Anni Cinquanta, i maschi dai capelli perfettamente scolpiti che, armati di chiodo e di sorriso carismatico, conquistavano le ragazze dalle colorate gonne a ruota.

La pasta per i capelli ci riporta alla voglia di divertimento che percorreva la società uscita dal secondo conflitto mondiale, perfettamente incarnata dai balli considerati all'epoca indecenti di Elvis Presley, divo che non lesinava di certo con il gel.

Anche un'altra icona dell'epoca, il bel tenebroso James Dean, ricorreva ad abbondanti dose di gel che hanno reso mitico il suo ciuffo un cult destinato a riemergere ad intervalli regolari tra i tagli di capelli preferiti dai giovani.

Due testimonial così eccezionali hanno contribuito a rendere la brillantina uno dei simboli dei ruggenti Anni Cinquanta ed il film con John Travolta ne ha reso immortale la fama.

La brillantina per capelli non è però una crezione dell'epoca del rock and roll, dal momento che è nata alla fine degli Anni Trenta e, prima dei ciuffi dei ribelli, ha messo in ordine i capelli di elegantissimi uomini dello spettacolo.

Il gel creato nel 1929 in un laboratorio inglese ha infatti impomatato, tra gli altri, i capelli del maestro di tip-tap Fred Astaire e del magnetico Humphrey Bogart, divi hollywoodiani certamente lontani da jeans e giubbotti in pelle.

Il tubetto di brillantina che acquistiamo in profumeria o al supermercato rivela così una straordinaria capacità di piacere a uomini e donne assai diversi per epoca e nonostante gli oltre ottant'anni di vita si mostra fresco e giovane...e non è di certo di poco per un miscuglio di cera vergine, oli minerali ed acqua!

Dove